COS’È AIPACUS

LA NOSTRA ASSOCIAZIONE

aipacus è la prima associazione italiana dedicata ai pazienti affetti da sindrome o malattia di Cushing. La nostra missione è creare consapevolezza sul Cushing, attraverso attività di divulgazione scientifica e sociale sulla patologia, sensibilizzando sulle cause della malattia, sulle varianti cliniche e le comorbilità imputabili ad una eccessiva secrezione endogena di cortisolo.

Tutto questo al fianco dei massimi esperti in ambito sanitario per individuare i percorsi diagnostici e clinico assistenziali ottimali e migliorare la qualità della vita delle persone affette da ipercortisolismo.

Una delle finalità più importanti della nostra Associazione è favorire il riconoscimento dell’ipercortisolismo come malattia rara nel Registro delle Malattie Rare.

Accanto alle attività di divulgazione scientifica, aipacus affianca le persone affette da Cushing con ascolto e supporto reciproco: una volta al mese l’associazione organizza un incontro gratuito (ancora on line) con i pazienti.

DOTT.SSA ANNA GRIMALDI

Anna Rita Grimaldi è la fondatrice di aipacus, dirigente area infermieristica, psicologa e psicoterapeuta per formazione. Dal 2003, Anna Rita è una paziente Cushing.
La voglia di creare un’associazione per i pazienti Cushing è nata dopo aver intrapreso il percorso di trattamento della patologia, che ha permesso ad Anna Rita di entrare in contatto con persone affette dalla stessa patologia e con diverse strutture sanitarie, personale medico e infermieristico. In particolare, Anna Rita è stata seguita con dedizione dagli specialisti dell’Ospedale Sant’Andrea di Roma, presso l’ambulatorio del surrene: è lì che nasce aipacus, non da una sola persona, ma da un gruppo di professionisti.

L’associazione nasce dall’unione di tutte queste cose: consapevolezza, accettazione e presa in carico del paziente come persona integrata in un teamwork con gli operatori sanitari specialisti della patologia. Anna Rita, in qualità di “paziente esperta”, ha fondato aipacus coinvolgendo una rete dei migliori professionisti nella cura delle persone affette da ipercortisolismo.